Stato e Rivoluzione

Vladimir Lenin Stato e Rivoluzione I. La società classista e lo Stato 1. Lo Stato, prodotto dell’antagonismo inconciliabile tra le classi Accade oggi alla dottrina di Marx quel che è spesso accaduto nella storia alle dottrine dei pensatori rivoluzionari e dei capi delle classi oppresse in lotta per la loro liberazione. Le classi dominanti hanno…

Alternative storiche

Alternative storiche Prefazione La rivoluzione di ottobre aveva suscitato molti sogni di libertà negli oppressi di tutto il mondo, poi sappiamo come è finita: essa è stata travisata, il sogno si è trasformato in un incubo. Proveremo ad inquadrare gli aspetti socio-economici più importanti nella genealogia/fenomenologia del 1917, quindi il dato storico oggettivo di tipo…

Riunione pubblica del 27 ottobre: consuntivo

Questo breve comunicato rappresenta un sommario bilancio della riunione appena svoltasi. Il numero dei partecipanti è stato notevole, a prima vista intorno ai settanta, e anche l’interesse verso i temi trattati è stato attento e continuo. Nel ringraziare i partecipanti anticipiamo che prossimi mesi organizzeremo altri incontri pubblici.

‘Il programma comunista’ n. 3, 4, 5 e 6 del 1958

Nota redazionale: Uno dei concetti marxisti continuamente ripetuti in questo  testo del 1958 è quello della totale separazione del salariato dalle condizioni del lavoro. Nell’attuale economia capitalistica trova fondamento una tipologia onnipervasiva di alienazione basata sulla espropriazione dei proletari dai mezzi di produzione, dall’organizzazione della produzione e dai prodotti del lavoro (plus-lavoro, plus-valore, plus-prodotto). Nelle…

Sul metodo dialettico

Sul metodo dialettico La presente nota è un richiamo dei noti concetti sul metodo dialettico seguito da Marx nelle esposizioni economiche e storiche. Vuole essere il passaggio a ricerche più ampie, che si dovrebbe affrontare, su un tema che non è bene chiamare: Filosofia marxista; Parte filosofica del marxismo. Un simile titolo sarebbe in contraddizione con la…